Nel tuo evento online abbatti la noia!

04 Giugno, 2020

Hai deciso di organizzare un evento online? Ottimo. Ora sta a te – ed a chi ti affiancherà – creare i presupposti perché il tuo pubblico resti attaccato allo schermo, pienamente ingaggiato per tutta la sua durata.

Se da un lato gli speaker non avranno il riscontro visivo e di pelle dato dal contatto fisico con la platea, dall’altro i partecipanti saranno potenzialmente distratti da ciò che accadrà intorno a loro. Recenti studi neuroscientifici dimostrano che l’evento online stanca più dell’evento in presenza. Dunque, primo: combatti la noia.

Ecco 7 suggerimenti per rendere il tuo virtual event a prova di sbadiglio.

Adatta timing e linguaggio

La durata ideale di un evento online è compresa tra i 45 minuti e l’ora. Se hai l’esigenza di dilungarti, prevedi frequenti pause e preannunciale sin dall’inizio. Riduci i convenevoli ed accendi già dai primi attimi la relazione tra speaker e partecipanti.

Sii creativo

Conferisci personalità al tuo evento. Un’impronta coerente, che ne abbracci l’immagine coordinata, la scenografia, la videografica. E sorprendi il tuo pubblico.

Occhio al contatto oculare

Il contatto oculare è ancora più importante nell’evento online che nel live event. Ergo, chiedi ai tuoi speaker di guardare in camera. Un po’ di calore umano, suvvia…

Hai presente TED?

Diciotto minuti: è la durata massima degli speech TED. Se gli speaker più abili ed interessanti al mondo si adeguano a questo limite, frutto di approfondite ricerche sulla capacità del pubblico di mantenere la concentrazione, non pensi che anche i tuoi relatori possano farsene una ragione?

Vai oltre il Power Point

Power Point e KeyNote vanno bene per gli eventi live (anche se, diciamocelo: stanno stancando pure lì) mentre per gli eventi virtuali serve qualcosa di più. Che ne dici di un’avvincente videografica in 3D?

Rendi l’evento interattivo

Interagisci, invita a porre domande, richiedi commenti e feedback, lancia sondaggi live, punta sulla gamification. E quando i tuoi speaker raccolgono una sollecitazione proveniente dal pubblico, fai in modo che chi è intervenuto in chat venga chiamato per nome.

E dopo l’evento…

Mantieni a disposizione del pubblico la registrazione dell’evento per un certo periodo, magari dando anche la possibilità di scaricare ulteriori materiali di approfondimento.

Vuoi conoscere i nostri ulteriori 77 suggerimenti perché il tuo evento online sia semplicemente strepitoso? Contattaci subito 😉